Assistenza doganale e Export Control

  • Home
  • Assistenza doganale e Export Control

Assistenza doganale

MA.RA Logistics organizza trasporti sia intracomunitari che internazionali; mettiamo a disposizione dei nostril clienti anche servizi di assistenza doganale per i processi di sorveglianza delle merci importati o esportati sia mediante il servizio di trasporto terrestre oltre che di trasporto marittimo o aereo. In questo modo vi assicuriamo che la pratica doganale venga eseguita nei termini di legge vigenti , assicurandovi che la merce arrivi in tempo alla destinazione finale.

Nell’area della conformità doganale possiamo essere a fianco della Vostra Azienda con questi servizi:

  • Procedure di importazione/esportazione e verifica flussi documentali
  • Tariffa e classificazione doganale nei singoli paesi esteri
  • Calcolo e attribuzione di origine non preferenziale e preferenziale (SPG)
  • Applicazione di accordi commerciali di libero scambio

Export Control

RESTRIZIONI SULLE SPEDIZIONI DIRETTE VERSO PAESI EMBARGATI

Controllo delle esportazioni e restrizioni relative a embarghi e Paesi a rischio

In accordo con le normative sull’Export Control, Ma.Ra Logistics vi informa che prima di affidarci spedizioni di merci e documenti verso Paesi soggetti a particolari restrizioni o sottoposti ad embargo, i nostri clienti dovranno procedere con i relativi controlli oggettivi, per verificare se il prodotto e` di libera esportazione/importatazione o soggetto a specifica licenza rilasciata dalle Autorita Competenti, e soggettivi per escludere che il/i soggetti coinvolti, non siano stati inseriti nelle liste delle persone negate, cosi` dette “Black List” al quale e` preclusa la possibilita` di concludere affati o trattative di qualsiasi genere. Tali normative sono applicabili alle spedizioni Extra EU, transiti e trasferimenti intraunionali.

Qualora le merci rientrassero tra quelli dell’elenco dell’Allegato I, del regolamento (CE) 428 del 2009, l’esportatore/importatore e` tenuto ad avvisare preventivamente Ma.Ra Logistics, come imposto dalle normative internazionali e fornire tutte le informazioni, documentazione, incluse licenze, al personale operativo.

Per tutte le spedizioni di merci verso Paesi sottoposti a embargo ‘US Sanctions Programm’, ad esempio Iran, Cuba o Russia, l’esportatore si impegna a controllare che la spedizione non contenga beni, tecnologie o software provenienti dagli Stati Uniti, oppure che contengano più del 25% di contenuto proveniente dagli Stati Uniti (come definito in 15 C.F.R    734.4). Se rientra nei casi appena citati, l’esportatore/importatore deve fornire a Ma.Ra Logistics, una copia della licenza del BIS o altre approvazioni che autorizzino la spedizione al destinatario.

Inoltre prima di portare a termine la spedizione di  merci provenienti o destinate a Paesi embargati, i nostri clienti dovranno firmare “l’Indemnity Letter” che dovra` essere consegnata unitamente ai documenti per l’export/import e a quelli commerciali. Tale dichiarazione sara` fornita dal nostro personale operativo.

Le spedizioni non in regola verranno trattenute e saranno soggette a ritardi, oppure ritorneranno all’origine. Sia che si tratti di merci, sia che si tratti di documenti o merce destinata ai nostri depositi. Oltre al documento di cui sopra, per le spedizioni di merci Extra EU, sara` necessario compilare anche la documentazione necessaria allo sdoganamento, come previsto dal nostro PIC (programma interno di conformita`); la stessa sara` reperibile presso gli uffici di Ma.Ra Logistics.

Ricordiamo ai nostri clienti che il nostro dipartimento di Export Compliance, e` a disposizione per garantire il supporto adeguato.

 

AVVISO IMPORTANTE

Ma.Ra Logistics e` in grado inoltre di offrire alla sua clientela servizi specifici per lo screening soggettivo, screening oggettivo, classificazione Dual Use ed ECCN e Due Diligence e consulenza in materia di Export Control e Trade Compliance.

Alcuni Paesi embargati:

Afghanistan, Egitto, Bielorussia, Ucraina, Russia, Iran, Siria, Cina, Libano, Libia, Cuba, Moldova, Montenegro, Serbia, Sudan, Korea del Nord, Iraq, Vietnam, SFRY, Venezuela, Nicaragua, Tunisia, UAE, Cipro, Turkmenistan e altri.

Per l’elenco completo, si prega di consultare le apposite liste EU, USA, UN.

Per ulteriori informazioni sulle sanzioni clicca sui link sottostanti:

Stai lontano dalle sanzioni, contattaci!

Sei interessato ai nostri servizi?